giovedì 12 settembre 2019

Re:(2) Business offer

To unsubscribe, send us an email with the subject 'unsubscribe' bnCCHhLQVM
We offer e-mail databases at affordable prices. bnCCHhLQVM
For marketing, advertising, newsletters. bnCCHhLQVM
This is the most effective way to attract customers for your business. bnCCHhLQVM
Country: Number of e-mail addresses: bnCCHhLQVM
US : 5 million bnCCHhLQVM
RU : 8 million bnCCHhLQVM
DE : 8 million bnCCHhLQVM
AU : 3 million bnCCHhLQVM
CA : 3 million bnCCHhLQVM
UK : 6 million bnCCHhLQVM
FR : 3 million bnCCHhLQVM
NZ : 1 million bnCCHhLQVM
COM 55 million bnCCHhLQVM
ALL WORLD 250 million bnCCHhLQVM

In addition, we can provide a base for any country in the world. bnCCHhLQVM

Our contacts: email.business.group@gmail.com bnCCHhLQVM
7753191 bnCCHhLQVM

mercoledì 28 agosto 2019

Re:(1) $3318

Hello PMHqMezUC
Only we have a base of 250 million e-mail addresses of businessmen from all over the World. PMHqMezUC
Our contacts: email.business.group@gmail.com PMHqMezUC
7753191 PMHqMezUC
To unsubscribe, send us an email with the subject 'unsubscribe' PMHqMezUC

sabato 10 agosto 2019

Apostolica 32 del 2019

Apostolica 32 del 2019

Salve, ricordate le parole che ho scritto la scorsa volta, furono riprese dalle mie parole dette al mio profeta Isaia usai 2 diverse letture che oggi le ripresento Isaia 42:

8 Io sono il Signore, questo è il mio nome. Non cederò ad altri la mia gloria, né agli idoli l’onore che mi è dovuto. 9 Quel che avevo predetto è già accaduto; ora annunzio cose nuove. Prima che accadano ve le faccio conoscere».

Isaia 48:

5 per questo mi sono preoccupato di annunziarvelo per tempo. Ve l’ho detto prima che accadesse per non sentirvi poi dire: “È opera del nostro idolo, è il nostro dio di legno o di bronzo che ha deciso così!”. 6 Avete sentito quel che avevo predetto e ora siete testimoni che si è realizzato. Ebbene, da questo momento, vi annunzio cose nuove, che tenevo nascoste, e di cui voi non avete idea. 7 Non si tratta di cose antiche, ma di quel che ora accadrà. Prima d’ora, mai ne avete sentito parlare. Così non potrete dire che lo sapevate già. 8 No, non lo avete mai sentito, né voluto sapere, non ci avete mai fatto attenzione. Vi ho sempre conosciuti come ribelli! Da quando siete nati, siete chiamati sleali. 9 Ma siccome io sono Dio, per amore del mio nome trattengo la mia collera. Per il mio onore vi risparmio e rinunzio a eliminarvi. 10 Vi ho messi alla prova non del fuoco, come si fa con l’argento, ma vi ho provati con la sofferenza. 11 Se ho agito così, l’ho fatto solo per me; non posso sopportare che il mio nome venga disonorato. Non voglio cedere ad altri la mia gloria». 12 Dice il Signore: «Ascoltami ora, Israele, popolo di Giacobbe, che io ho chiamato. Io sono lo stesso sempre, sono il primo e anche l’ultimo. 13 Con le stesse mie mani ho posto le fondamenta della terra e ho disteso il cielo.

Come capite queste parole che ora sono scritte dentro queste mie Apostoliche faranno parte dell’imminente futuro perché io sono Jehova,  come avete visto oggigiorno non capita più cose strane, perché il cielo è ripulito dai miei angeli ribelli, oggi chi legge nelle stelle , chi consulta i morti lo fanno solo per non lavorare, perché lavoro è sudore e un lavoro onesto è il più mal pagato del mondo, un calciatore vale 70 miliardi per un contratto triennale , ma che fa di tanto importante per aiutare il mondo? Ma soprattutto cosa serve correre dietro un pallone, potrei capire dietro una corsa delle macchine o di moto dove si testa i motori, i penumatici ecc… per far questo lavoro ci si perde anche la vita, ma per fare il calciatore non si perde la vita, ma soprattutto è tanto inutile al punto da dividere le famiglie, oggi anche le donne si sentono il dovere di pareggiare i conti con l’uomo e vanno a vedere le partite di pallone , ma non abbiamo capito nulla della vera vita, la donna è nata per servire l’Uomo e l’Uomo è nato per servire Dio o il mio tempio, vi assicuro che un giorno non avrete più tempo di perdere tempo dietro cose inutili del mondo, in un tempo non tanto lontano dovrete seguire nuove regole i maschi sia dentro il grembo della madre che i più anziani ogni 3 ore dovrete presentarvi d’avanti un altare che rimane vicino alla vostra casa, non servirà mai più perdere tempo con andare a scuola per i ragazzi e ragazze come non servirà più lavorare per i maschi, solo le femmine lavoreranno per vivere, per miliardi d’anni le donne hanno lavorato per la sua famiglia, solo ora in questo arco di tempo nefasto del 19mo e 21mo secolo hanno trasgredito i loro doveri, l’uomini faceva le guerre contro popoli inermi, infatti Roma e il suo grande impero era prima della Roma Cristiana, dopo è caduta nell’ Oblio che ancora oggi siamo ben ancorati ha questo Oblio, ma presto grazie al tempio la “ Nuova Gerusalemme” l’Italia risorgerà e vedrete arriveranno tutti i popoli del mondo per rendere omaggio al mio trono e da qui si comanderà l’intero universo grazie ai miei 2 figli che rispettivamente sono rappresentati da 2 simboli a me cari il mio cappello la Mitra, e il mio anello ovvero il mio Sigillo cosa leggete in riguardo, come già abbiamo visto Gesù o meglio Michele è il “Sommo Sacerdote” della mia chiesa, come lo era Melchisedek mio nipote… per Zorobabele cosa leggete in Aggeo 2:

  20 Il ventiquattro del mese, il Signore si rivolse una seconda volta ad Aggeo 21 per chiedergli di riferire questo messaggio a Zorobabele, governatore di Giuda: «Io scuoterò il cielo e la terra. 22 Farò cadere i re dai loro troni e metterò fine alla potenza dei regni della terra. Farò rovesciare i carri con i loro cocchieri, i cavalli moriranno e i cavalieri si uccideranno tra di loro. 23 In quel giorno io ti prenderò, Zorobabele, figlio di Sealtièl, servo mio, e farò di te il mio sigillo, perché ti ho scelto per rappresentarmi. Lo affermo e lo prometto io, il Signore dell’universo».  

Avete fatto attenzione al versetto 23:

  23 In quel giorno io ti prenderò, Zorobabele, figlio di Sealtièl, servo mio, e farò di te il mio sigillo, perché ti ho scelto per rappresentarmi. Lo affermo e lo prometto io, il Signore dell’universo».

Perché nel mio nome è scritto JehovaZorobabele, perché io rappresento chi mi doveva rappresentare chi non ha desiderato “Capire” saranno ora e sempre miei nemici cosa abbiamo letto la scorsa settimana dal profeta Zaccaria 4:

 6b l’angelo mi ordinò di riferire a Zorobabele queste parole del Signore dell’universo: «Tu riuscirai nel tuo sforzo non per la tua potenza e per la tua forza, ma grazie al mio spirito». 7 E aggiunse: «E tu, montagna così grande, sarai spianata da Zorobabele. Egli ne estrarrà la pietra che sarà messa in cima al tempio. Allora tutti grideranno: “Quanto è bella. È davvero magnifica!”». 8 E il Signore mi diede anche questo messaggio: 9 «Zorobabele ha posto le fondamenta del tempio e ne completerà la costruzione». Quando questo accadrà, allora voi riconoscerete che il Signore dell’universo mi ha mandato da voi. 10a All’inizio dei lavori si è fatto poco, ma non bisogna disprezzarlo. Bisogna invece gioire nel vedere Zorobabele ricostruire il tempio. 

Io oggi Jehova che rappresento mio figlio Zorobabele, che lui rappresenta il mio “l’anello con sigillo” che io stesso porto al dito come Supremo Imperatore dell’ Universo, lui mi doveva rappresentare ma il “consiglio supremo” hanno decretato che era meglio che fossi sceso io in persona anticipando la mia vera discesa ordinaria , io ogni 150 anni circa scendo e vivo da semplice cittadino per questo il mio nome è “Figlio dell’Uomo” ora vi svelo il vero segreto nel mio sigillo che porto nel mio dito che stemma c’è? Se non quello del simbolo di Davide ovvero il mio stemma sul mio sigillo è la “Stella di Davide” ha lui fu concessa perché era il mio servo in terra, loro potevano usarla perché discendeva dal patto, ma oggi quel simbolo non appartiene più alla chiesa degli Ebrei e questo simbolo gli porterà solo guai e severi, tutti quelli che hanno sventolato i miei simboli dovranno morire con forti e atroci tormenti i miei simboli sono la “Stella di Davide” , l’Arcobaleno, il simbolo dell’Ulivo, la Svastica, che rappresenta il mio tempio visto da molte religioni e posseduto dal mio servo e “angelo Sterminatore”, questo simbolo fu messo non a caso quando passo lui per sterminare i figli primogeniti d’Egitto e fu usata al suo ritorno dentro lo sterminio della 2 guerra mondiale, chi è che non ha desiderato leggere le parole scritte ?,cosa abbiamo letto su?            

5 per questo mi sono preoccupato di annunziarvelo per tempo. Ve l’ho detto prima che accadesse per non sentirvi poi dire: “È opera del nostro idolo, è il nostro dio di legno o di bronzo che ha deciso così!”. 6 Avete sentito quel che avevo predetto e ora siete testimoni che si è realizzato. Ebbene, da questo momento, vi annunzio cose nuove, che tenevo nascoste, e di cui voi non avete idea.

Posso capire per la morte dei figli degli Egizi non potete aver riscontri che segno fu usato sui stipiti delle porte era una svastica da Esodo 12:

22 Prendete un mazzetto di issòpo, intingetelo nel sangue raccolto nel catino e con questo fate un segno sugli stipiti delle porte. Nessuno di voi esca di casa fino al mattino seguente! 23 «Il Signore passerà per castigare l’Egitto e vedrà il sangue sugli stipiti: allora egli passerà davanti alla porta e non permetterà all’angelo sterminatore di entrare nella vostra casa per colpire.

Ma ora nel sterminio dei mie nemici ancora fate ricorrenze e non solo ma non avete desiderato “Capire” allora sarete miei nemici le mie parole erano scritte avete desiderato non vedere e capire le Ali cosa rappresenta? Come si calcola la potenza dei motori in cavalli avete visto il Re con il suo Sterminio, forse il Fuhrer non era è un Re… queste parole erano scritte nel 2 secolo dopo Cristo da Apocalisse 9:

  9 Avevano il torace somigliante a una corazza di ferro, e il fruscio delle loro ali era come il rombo di carri di guerra che vanno all’assalto trascinati da molti cavalli. 10 Le loro code, con il pungiglione, erano come code di scorpione: con quelle riuscivano a tormentare gli uomini per cinque mesi. 11 A capo delle locuste c’era un re, l’angelo del mondo sotterraneo. Il suo nome in ebraico è «Abaddon», che per noi vuol dire: sterminatore.

Cosa c’era tanto da capire nelle mie parole voi vivete nel mondo degli aeri che volano i loro motori si calcola in cavalli, ma oggi tutti avete dove i rotoli volano e i miei servi inutili non ha visto nulla ma non solo loro pensiamo alla nuova religione dei Testimoni di Geova nemmeno hanno capito nulla che la mia parola era riferita a loro i grandi teologi devono andare a zappare la terra, chi ha traviato le mie parole sono miei nemici e per ora e per sempre  

Oggi il mondo porta in tasca lo strumento dove le parole vola ma non avete desiderato capire le mie parole, allora anche io non desidererò ascoltare le vostre parole anzi i vostri pianti e i vostri lamenti sarete tutti distrutti, avevo anticipato che in cielo hanno buttato giù un “Efa” rossa ebbene tra poco arriveranno i primi malati da questa nuova malattia sarà tutti i dolori immaginabili ma non sarà morte sarà solo pianto e disperazione i dottori di questa nuova peste dovranno toccare i malati con lunghissimi bastoni per evitare la contaminazione tanti vorranno morire ma la morte non arriva, ma arriva solo tribolazioni e sofferenze per l’uomo dall’ immensa sapienza tanto da non saper decifrare le mie parole che descrive quello che realmente si vede invece cercate di vedere l’invisibile e credere nelle fantasticherie di alcuni drogati che vede cose inutili ma soprattutto inesistenti come l’Ufo, quanti di voi ha volato con gli angeli, nessuno perché oggi giorno nessun angelo può farsi vedere dall’uomo, special modo se questi uomini non sono più d’onore, quanti di voi ha visto il mio santissimo trono e il mio santissimo tempio celeste, nessuno di voi è stato scelto per vedere queste cose, pensate solo che i miei presunti servi che hanno la Mitra in testa e portano il Pastorale o bastone e indossano l’anello al dito questi si sono venduti agli sporchi idoli   si inginocchiano d’avanti un crocefisso un quadro una statua è solo un prodotto della mano dell’ uomo eppure io il signore Jehova mi ero raccomandato di non fare questo e avevo messo i primi 3 comandamenti proprio per evitare questo, per farvi capire quando Mosè scese con le prime tavole cosa aveva trovato, il suo popolo si inginocchiava d’avanti una statua d’oro e cosa fece Mosè spezzo le tavole , questi miei servi inutili come possono chiamarsi, servi no, il vero nome è Traditori e come tale saranno trattati là dove saranno deportati piangeranno come disperati dalle stesse parole del loro capo il Sommo Sacerdote San Michele o meglio Gesù aveva detto da Matteo 24:

 50 allora il padrone tornerà, in un momento che lui non sa, quando meno se l’aspetta, 51 lo separerà dagli altri e lo metterà tra i malvagi. E là piangerà come un disperato».

 

Vi assicuro io il padrone del tempio sono tornato essi come scritto o detto da mio Figlio e mio Servo essi saranno portati con i miei nemici e la piangeranno come disperati, là dove saranno deportati gli spetterà la sorte che aspetta hai miei nemici, i luoghi sono gli stessi che usava il mio servo Abaddon ovvero il mio Angelo Sterminatore, le camere di tortura, i forni crematori sono lì che aspetta per essere riaperti e quello sarà il lago di fuoco di cui tanto si parla dentro la mia parola la Bibbia, vi assicuro tutti quelli che hanno parlato male dei miei veri servi saranno deportati ma prima di morire dovranno pagare fino l’ultimo millesimo che mi aspetta di diritto, come detto il millesimo è riferito al tempo che io ho sprecato fino ad oggi da quando ho iniziato nel parlare di queste cose nel lontano 1996, io sono il signore dell’universo io sono Jehova il mio prezzo è salatissimo, prima di essere gettati dentro il fuoco si deve  ripagare tutte le offese fatte al mio tempio, al mio trono, al mio altare sia esso celeste che terreno, dovranno pagare tutte le offese che i miei servi hanno ricevuto io non avrò nessuna pietà verso questi nostri nemici, ma alla fine non sarò io ad infliggere le vere regole perché io sarei coinvolto emotivamente perché toccando un mio profeta avete toccato un mio occhio, sarete condannati dai miei servitori che siedono nel settimo cielo, loro sono stati i vostri “dei” che avete venerato tipo Osiride oppure Thor oppure Odino o altri dei dell’antica religione dove mio nipote Melchisedek ne era il loro “Sommo Sacerdote”  il loro capo, anche loro erano “Sommi Sacerdoti” e potevano rivolgersi a me tramite mio nipote Melchisedek figlio di Ariele questi vostri dei erano figli dei miei angeli, ma questo non importa

Ora aspettando che l’ultima Anfora o “Efa” rossa gettata giù, faccia effetto come fece effetto l’anfora gialla che portava l’Aids giallo come il liquido seminale, io qui mi fermo perché parlare di cose vecchie non serve più, parlare di cose nuove è prematuro non siete pronti, chi desidera leggere e conoscere c’è il gruppo Zorobabele con 2259 Apostoliche + 1 questo messaggio da leggere lì dentro si spiega moltissime cose , lì dentro si inizia nel lontano 2001 e parlavo della mia visione delle 3 tazze fumanti poco dopo ecco la visione di Daniele per noi mortali 11 settembre 01 eravamo nella 2 coppa scritta in privato, la 3 coppa è scritta a partire dal 12 ottobre 2003 e da lì inizio a scrivere con il nome Zorobabele prima usavo il mio vero nome Patrizio o patmpt io quello che conosco oggi già lo conoscevo a 7 anni nel lontano 1968 solo che dovevo tenerlo per me le persone non aveva visto nulla di grande come le coppe versate oppure il rotolo che vola non esisteva nemmeno internet, il vero inizio è stato il terremoto Marche Umbria ecc… nel 1997 li si scriveva già verso i servi inutili con e-mail private

Io ora vi lascio ritornerò di tanto in tanto no fisso come ora, ma appena sentiamo parlare della nuova malattia allora ricomincerò a parlare di cose nuove come oggi con scadenza settimanale,  per la malattia appena atterrata non ci saranno cure ma soprattutto non ci saranno morti ma solo terribili tormenti, il fuoco di Sant’ Antonio o herpes a confronto non sarà nulla come non è nulla lo stesso aids e sarà così contaminante peggio della malattia degli olivi xylella, con la differenza che colpirà solo le persone, vedrete come chiuderete non solo i porti anche le navi non viaggeranno più per non prendersi la malattia, si bloccherà anche il commercio di merce con i paesi stranieri per paura della nuova “peste”, il mondo dovrà solo piangere e aver paura della propria ombra , già avevo spiegato come si cura la malattia aids e non solo basta leggere nel 2004 il 21 novembre dalla mia apostolica si legge ho presentato mio fratello perché quelli erano tempi bui  ma in realtà le cose le conosco da me:

https://it.groups.yahoo.com/neo/groups/zorobabele/conversations/messages/442

Ecco cosa avevo scritto:

San Michele mio fratello, mi ha fatto vedere e ascoltare il motivo che provoca AIDS e altre malattie come il morbo di addison ecc...  il tutto è provocato dalle ghiandole secche basta rimandare 3 gocce di sangue sopra le stesse ghiandole secche per riattivarle, assolutamente con lo stesso sangue senza trasfusioni. Il bello, già lo sapevano dopo 3 anni e mezzo della stessa malattia, 200 cavie malate e curate furono uccise e bruciate in modo non ci fossero state prove della stessa scoperta per il semplice motivo che sarebbero finiti i miliardi di dollari annuali destinati alla ricerca

Avete sentito la settimana scorsa in tv una nuova ricerca basta mettere globuli bianchi dentro le cellule morte per curare le malattie immunitarie

 

 Quando il mondo è pronto al male che ho mandato tramite i miei angeli che hanno gettato giù l’ “efa” rossa, tra poco il mondo vedrà le cose diversamente la peste nera alla fine portava la morte dopo tormenti, ma ora la peste rossa porta solo tormenti atroci che si potrà curare solo per mezzo dell’ acqua santa del tempio riconsacrato e solo uno potrà farlo la mia promessa o chi per lui cosa abbiamo letto su:

8 E il Signore mi diede anche questo messaggio: 9 «Zorobabele ha posto le fondamenta del tempio e ne completerà la costruzione». Quando questo accadrà, allora voi riconoscerete che il Signore dell’universo mi ha mandato da voi. 10a All’inizio dei lavori si è fatto poco, ma non bisogna disprezzarlo. Bisogna invece gioire nel vedere Zorobabele ricostruire il tempio. 

 

 

Grazie per aver letto in questa nuova apostolica, tra breve ritornerò con cose nuove, vi assicuro quello che era aperto si chiude e quello che è chiuso sarà aperto, vedrete il mondo mi aspetterà con ansia, ricordate solo una cosa oggi ci si salva col portare il mio messaggio ai vostri intimi amici e parenti, Pace e Bene figli miei, di tanto in tanto ritornate a vedere se ci sono cose nuove scritte anche se si parla di cose vecchie